#thesleepyhamlet

giovedì 21 giugno 2018

ULLAPOOL CHRONICLES: THE BOOKSHOP

A corner of The Ceilidh Place Bookshop

È 
bello come si guardano certe persone che sono insieme da una vita. Ne incontro due con una bellissima coppia di nomi: Judith e Duncan; mi ricordano un'opera di Shakespeare o comunque un background inglese. Vengono qui tutti gli anni e lei la definisce una libreria unica. Prende tre libri e fa notare a suo marito che ne poteva prendere quattro ma è stata brava e ne ha lasciato giù uno. Lui sorride, tranquillissimo. Ci mette circa quarantacinque minuti a scegliere un libro ma quando arriva alla cassa Judith gli ricorda che a casa ce lo hanno già (sottovoce mi dice che glielo aveva regalato lei per il compleanno passato ma lui si è dimenticato).

Nella settimana che celebra le librerie indipendenti è stato piacevole incontrare anche Ishbel Holmes, una ragazza per metà iraniana e per metà scozzese che dal 2014 gira il mondo in bicicletta assieme al suo cane (www.facebook.com/Worldbikegirl/, se vi interessa seguirla). Sta scrivendo un libro sul suo viaggio che verrà pubblicato a breve. Nei posti che le piacciono si ferma tre giorni. Ad Ullapool è rimasta quattro.  

Nessun commento:

Posta un commento